mercoledì 27 febbraio 2013

The Hungry Games of Jennifer

Pubblicato da Karen Broz a 14:00
MOM??????

A soli 22 anni si è già beccata un Oscar come miglior attrice protagonista (più altri premi). È la star del momento, un astro nascente di Hollywood.
Personalmente l'ho trovata perfetta in Hunger Games, avendo letto i libri, sapendo che sono molto introspettivi, ho amato veramente la sua interpretazione di Katniss. Totalmente l'opposto di Twilight. Sì perchè anche la Meyer ha scritto in prima persona ogni pensiero e sentimento di Bella, e nei libri è più curata la cosa, per quanto la scrittura sia un po' meh (ma dopo aver letto le sfumature va sicuramente rivalutata), ma la trasposizione cinematografica è un insulto. Davvero. L'espressività della Stewart è inesistente (cliché) e non rende assolutamente quello che invece trasmette il libro.
La Lawrence, al contrario, con una singola espressione, ti rende partecipe del casino che ha in testa e di ogni emozione che prova. Guardandola al cinema è stato davvero da panico. Mi è piaciuta un casino ed è stata perfetta.

L'Oscar però non l'ha vinto per l'interpretazione di Katniss, ma per Il lato positivo, che ancora non ho visto ma spero vivamente che sia figo.
In ogni caso lei è davvero un personaggio. È tipo super candida e spiritosa, non è montata su come tante altre piccole stelle della sua età o più giovani. È modesta, ha lavorato per quello che ha ora e il suo successo è pienamente meritato.

È magnifica perchè quando la intervistano lei è di una sponateità che poche volte ho visto.




Una delle cose che mi piacciono di più di Jennifer è che in tutta questa sua naturalezza non è una diva ossessionata dal peso e dall'apparenza. Certo, è sempre in splendida forma, ma in tantissime interviste parla sempre di quanto le piaccia mangiare e di quanto Hollywood sia un malata riguardo all'ossessione per il peso.

«I’m never going to starve myself for a part… I don’t want little girls to be like, ‘Oh, I want to look like Katniss, so I’m going to skip dinner. That’s something I was really conscious of during training, when you’re trying to get your body to look exactly right. I was trying to get my body to look fit and strong — not thin and underfed»

Penso che sia ammirevole. Parliamoci chiaro, non è l'unica, ma in fondo manda un messaggio importantissimo, e non ho mai capito perchè la gente dello spettacolo, che ha un tale potere di persuasione sulle persone (specialmente gli adolescenti), non lo sfruttino di più per le cose giuste.
Avere un corpo sano è meglio che avere un corpo magro. Ed è il momento che la gente se ne renda conto.

«In Hollywood, I’m obese … I’m considered a fat actress. I’m Val Kilmer in that one picture on the beach»



Il problema però alla fine dei conti sono i media. Stanno sempre lì a fare domande su dieta, peso, cibo e altre cazzate che sinceramente non fregano una cippa a nessuno. Chiedi Cosa fai per tenerti un forma? una volta poi basta. Stress. Fossero riviste sportive o di cucina a intervistare le celebrities riguardo questi argomenti lo capirei, ma no, sono sempre le riviste o le trasmissioni di gossip.



Jennifer Lawrence, in conclusione, è una figa. Va ammirata per la sua naturalezza e perchè, diciamocelo, è un ciclone con le gambe. Tumblr è PIENA di gif sue (e di Emma Stone) dove ha delle espressioni assurde, dove cade, dove non sa cosa deve fare. È meravigliosa e divertente.
Vi lascio con qualche altra funny gif!

1 commenti:

Giulia nfrtiry Lecci on 24 agosto 2013 18:26 ha detto...

E' troppo simpatica. La adoro: soprattutto nell'ultima GIF.
Spero che non le facciano pressioni e che lei continui ad essere così: spontanea e naturale.

Buon proseguimento.

Nefer

Posta un commento

Di cosa parlo?

Mi segui per mail?

You don't speak italian?

Ads 468x60px

Letture 2013

  • Cloud Atlas7 gennaio-20 febbraio
  • Popular Posts

    Followers

    Featured Posts

     

    Faith Trust and Pixiedust Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos